THE HORMONAS, morte amore blues!

THE HORMONAS “Dead Love Blues”
(Billy’s Bones)

The Hormonas “Dead Love Blues”Sarebbe riduttivo accostare la musica degli Hormonas ai vari Back From The Grave e Las Vegas Grind. La guida spirituale di questa folle band potrebbe essere uno scoppiato muezzìn, abituato a catechizzare i fedeli con eguali dosi di Cramps, Gun Club, Suicide e Sonic Youth in chiave psychobilly. I quattro veneti non si fanno mancare niente: dalle urla ferine di Miss Chain (Fingi L’orgasmo, Baby!) alla tagliente armonica blues di Capinch (Do I Want You? e Rotten Stones). Poi si permettono pure di tirare il collo al desperate r’n’r (Sexy Monster), di prendere per il culo le più slabbrate band post-punk dei 90’s (Dead Love Blues) e di abbandonarsi in un finale roots (This Is The Last Time I Cry). Morte, Amore e Blues, che ci volete ancora dentro un disco rock and roll?

In attesa di mettere le mani sul nuovo disco degli Hormonas, Why Did You Leave Me Baby? (uscito solo su vinile sempre per Billy’s Bones Records), vi riporto la recensione del loro primo, incandescente album apparsa su Rumore #161 di giugno 2005.

Condividi sui social network