ME LA FAI UNA CASSETTINA, DJ di Andrea Bentivoglio

RACCONTO N. 8
“Sarei andato a pescare perle abbandonate di generi minori, ignoti pezzi di titanica bellezza, misteriose B-side di cui anche gli interpreti si erano scordati. Avrei scandagliato discografie, rivoltato scaffali nei negozi di musica, dissotterrato pacchi polverosi di vinili nelle cantine. Ambivo a raggiungere la vetta dell’antica arte del mixtape, che ogni vero dj deve saper padroneggiare. Mi ero quasi commosso pensando alla fortuna che aveva avuto Patty a incontrarmi, le avrei aperto nuovi mondi musicali…”

Me la fai una cassettina, dj di Andrea Bentivoglio, pp. 43-47 (Andare in cascetta, A Morte Libri, 2015)

Andrea Bentivoglio si trasferisce giovane nella provincia marchisciana. Nel 1991 compra due giradischi e un mixer. Da oltre vent’anni mette dischi ovunque glielo chiedano. Nel 2002 si trasferisce a Salonicco. Pure lì mette dischi. Nel 2003 apre un blog. Una decina di anni dopo ha quasi smesso. Ha collaborato con programmi radiofonici, portali musicali, webzine, blog, ebook collettivi ed è finito su un paio di libri di carta. Nel 2010 è tornato nella provincia marchisciana e continua a mettere dischi ovunque glielo chiedano, e anche dove non.

Condividi sui social network