Le canzoni da giovanotto #0

Nel rock’n’roll così come nella vita le parole lasciano spesso il tempo che trovano. Meglio ascoltare e magari vedere per farsi la propria idea. Il numero 0 di queste “canzoni da giovanotto” non poteva che essere occupato da quel gioiello di I Don’t Mind dei Buzzcocks: per inciso, la band che ha inventato l’etichetta pop punk. Da qui in avanti, con più o meno regolarità, compariranno su questi schermi i suoni e le immagini delle canzoni che mi hanno fatto compagnia e molto altro tra i 15 e i 20 anni. Non è certo che saranno sempre grandi pezzi come questo. L’unica certezza è che si tratterà di canzoni incise non oltre il ’92-’93.

Condividi sui social network