Fuori dal ghetto!

Ghetto Ways cover Ghetto Ways

GHETTO WAYS “Solid Brown” (Alien Snatch!)

Se qualcuno mi avesse detto che mi sarei imbattuto in un manipolo di scoppiati capaci di ricalcare le orme degli MC5 alla maniera dei Pussy Galore, gli avrei riso in faccia. Se questo qualcuno avesse aggiunto che non avrei proprio resistito ad una scossa soul’n’roll del calibro di Home in Your Heart (Solomon Burke) e all’hard rock rivisto e corretto di Are You Ready (Thin Lizzy) lo avrei preso a pernacchie. Se poi avesse continuato assicurandomi che mi sarei sciolto come un Fiordifragola sotto il sole di agosto ascoltando un pacchianissimo ritornello che fa na-na-nana-nana-na (The Na Na), dalle offese sui suoi parenti stretti sarei passato alle mani. Meno male che tutte ‘ste cose non me le ha dette nessuno… le ho capite da solo mettendo su Solid Brown dei newyorkesi Ghetto Ways!

Questa recensione è apparsa su Rumore # 165 di ottobre 2005. Se non credete ad una sola parola di ciò che avete appena letto, vi invito a guardare questo video e a farvi cullare dalle onde hard&soul di Say Yeah

Condividi sui social network