avellino… avellino…

ciò che più mi piace delle persone è la capacità di non prendersi troppo sul serio e di rifuggire le smancerie gratuite… mi piacciono le persone serie e non seriose… non mi piacciono quelli che si prendono subito confidenza e che hanno una spiccata propensione al sorriso, quelli che danno pacche sulle spalle e che parlano a raffica, quelli che non t’hanno mai visto prima e ti riempiono lo stesso di complimenti… non mi piacciono gli invasati – che si tratti di uncinetto o di garage punk – gli affamati, i prelati, i pontificatori, i demolitori, i roditori, i bersaglieri, i carabinieri, i gioiellieri, i parolai, i vecchi paninari, gli sciatori, i radiatori, gli assicuratori, i pigmei, i green day, i falsi gay, gli immobiliaristi, i surfisti, gli sciovinisti, gli eurythmics, gioele dix, i nostalgici del dux, i leccaculi, quelli che lavorano come muli, franco battiato, chi fa di primo cognome luzzato, il salmone tonnato, l’ambiente movimentato, il precariato, la panna montata, la marmellata, la gente frustrata, gli idealisti, gli ambientalisti tristi, gli autisti, i giovanilisti, i mars volta, john travolta, la finta rivolta, il comune di ceppaloni, chi indossa montoni, i matrimoni, i fiori, i cori, gli oratori, gli autobus, il pus, le mousse, i ris, matisse, la maionese legeresse, lo stress, il fitness, le ringhiere, le preghiere, le sere nere, l’asfalto, il biliardo, ronaldo, le primarie, le maliarde, le ortiche, le pricoche, le oche, la caccia alle foche, scientology, gli psicologi, i filologi, i dietologi, i piselli, i tarzanelli, i fondi d’investimento, i negozi d’abbigliamento, il doppio mento, le puttane a pagamento… preferisco i beoni, i cialtroni, gli equilibristi, i fancazzisti, i baristi, i marmisti, i montanari, maurizio milani, chi lavora con le mani, la lodigiani, i giorni lontani, le bandiere rosse, le vecchie posse, chi non fa le mosse, gli imbranati, i giardinieri, la schedina, mia zia marina, la birra alla spina, i maglioni neri, i pionieri, le zucchine, le tipe genuine, le sardine, le olive nell’insalata, la carta vetrata, la cedrata, il chinotto, il settantotto, i bingo, emmanuel milingo, la citroën berlingo, il mercato all’ingrosso, chi dice non posso, fabio grosso, l’obiettivo mosso, cefalù, belzebù, paraflu, nuntereggae più, le età di lulù, gli arrosticini, i film di soldini, i vincenzidaquini, le moto morini, i calzini, il vino, i calendari di frate indovino, la cantina del rock di robertino, giulio e i nuovi amici di avellino…

 

AmelieAmichesse a o’ GA.Ragesse

 

Condividi sui social network